Muira Puama - Piante Afrodisiache - Afrodisiaci Naturali

Le Erbe dell'Eros e del Desiderio
Vai ai contenuti

Menu principale:

Muira Puama - Piante Afrodisiache

Prodotti Afrodisiaci

Proprietà, controindicazioni e impiego della muira puama nelle disfunzioni erettili e nella frigidità femminile. Meccanismo d'azione della muira puama, cenni sull'impiego tradizionale delle popolazioni locali e su alcune ricerche condotte su pazienti affetti da difficoltà di erezione. Che posto occupa tra le Piante Afrodisiache

Clicca sull'Immagine per Ordinare
muira puama
Muira Puama

Nome botanico: Pyycopetalum olacoides Bentham.
Parte Utilizzata: Radici.
Provenienza: Brasile, zone settentrionali dell’ Amazzonia, Cile, Guyana francese.
Principi Attivi Primari:

• Un alcaloide (muirapuamina) con caratteristiche simili alla yohimbina.
• Sostanze resinose e amare, tannini, tracce di un olio essnziale.

Proprietà attribuite dalla Tradizione Erboristica:

• Afrodisiaca
• Tonica nervina

Impiego:
La Muira puama viene utilizzata per combattere i casi di astenia, l'impotenza psicologica e la diminuzione della libido dell'uomo e della donna; viene ritenuta altresì capace di aumentare il vigore sessuale. Un ciclo di due-tre settimane può migliorare lo stato erettile, le funzioni sessuali, il vigore ed il desiderio sia nellʼuomo che nella donna. Viene spesso usata nei casi di disfunzioni erettili, diminuzione dell'eccitabilità, stanchezza fisica ed intellettuale. Svolge infine un'azione tonica incrementando al tempo stesso energia e vitalità fisica.

Ricerca:
All’Istituto di Sessuologia di Parigi, sotto la supervisione di una delle più grandi autorità mondiali in materia di disfunzioni sessuali, il Dr. Jaques Wajnberg, in uno studio clinico con 262 pazienti che lamentavano perdita del desiderio sessuale e impotenza, ha dimostrato che la muira puama è più efficace della yohimbine hydrochloride. Dopo due settimane di trattamento con l’estratto naturale, il 62 % dei pazienti con perdita della libido sostennero che il trattamento aveva avuto un notevole miglioramento funzionale mentre il 51% dei pazienti con impotenza sentirono un buon beneficio. Non fu riscontrato alcun effetto collaterale. Questi risultati sono estremamente promettenti e indicano che muira puama fornisce risultati migliori rispetto la yohimbine senza gli effetti collaterali comunemente associati a quest’ultima.

Controindicazioni ed effetti collaterali:
Non risultano particolari controindicazioni, tuttavia è necessario evitare dosaggi elevati.

Contenuto Confezione:
Flacone Astucciato da 60 capsule monoplanta contenenti 350 mg di Muira Puama ciascuna.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu